DON PASQUALE SALUTA LA COMUNITÀ

Buon PastoreUna Chiesa gremita di gente per salutare il Parroco don Pasquale Fabbiano. La Comunità della Parrocchia San Gerardo Maiella si è stretta intorno a don Pasquale per manifestare, nella preghiera, tutta la stima e l’affetto. “Se ne avesse avuto bisogno, questa è l’ennesima manifestazione di un legame fraterno e amicale con questa bella comunità parrocchiale”, ha affermato don Pasquale quando ha visto riempirsi banchi e sedie della sua Parrocchia. Circa 500 i fedeli del Quartiere Cambrò, di Copertino, che hanno partecipato alla Solenne Concelebrazione Eucaristica con cui Parroco e Parrocchiani, si sono salutati.

Una serata densa di umana commozione, ma anche di fiduciosa speranza. In tantissimi quelli che, non potendo partecipare per motivi di lavoro o altri impegni, sono stati vicini a don Pasquale con una telefonata, un tweet, un post o con un semplice sms.

Fin dall’inizio della Celebrazione don Pasquale ha chiesto alla gente, con cui ha condiviso 13 anni di intenso e significativo lavoro pastorale, di continuare a pregare reciprocamente. Lodare e ringraziare il Signore per gli anni vissuti insieme e riconoscersi dono gli uni per gli altri.

Accanto a lui si sono uniti alcuni confratelli sacerdoti: don Salvatore Raho, collaboratore pastorale da 9 anni; don Piero Nestola, il confratello che lo ha accolto all’inizio del suo mandato a Copertino e con cui condivide un’autentica amicizia umana e collaborazione ministeriale; don Enzo Prete che si è sentito sempre accolto e apprezzato da don Pasquale.

Durante la Celebrazione la comunità e tutti i gruppi parrocchiali (A.C., Scout, Gruppo Gerardino, Gruppo Catechiste, Caritas, Cori, Ministranti, RnS)  hanno voluto esprimere con un segno la gratitudine al lavoro di don Pasquale, nel dono di un Calice in argento.

A conclusione della Messa la sig.ra Rosanna Nestola, in rappresentanza del Consiglio Pastorale Parrocchiale, ha rivolto un saluto accorato e affettuoso al caro don Pasquale. Nelle sue parole, don Pasquale, visibilmente commosso, ha potuto ascoltare e vedere il frutto più bello del suo lavoro pastorale: la crescità della comunità parrocchiale che, il 4 agosto 2002, gli era stata affidata!

Anche don Enzo Prete ha preso la parola per salutare e ringraziare don Pasquale, riconoscendone le sue virtù umane e la densità della sua vita spirituale. “Don Pasquale – ha affermato don Enzo – è un uomo di grande spiritualità e di elevata cultura biblica, teologica, umana e morale”.

Ora è giunto il momento in cui don Pasquale lascerà questa comunità. Il suo non vuole essere un addio, ma un arrivederci! I volti incontrati, le storie vissute non possono svanire! Don pasquale non sarà più il parroco della parrocchia, ma resterà sempre un amico di quella gente che ha tanto amato e da cui ha ricevuto tanto bene. nel saluto che lui ha voluto rivolgere a conclusione della Messa, ha espresso il suo personale grazie a tutti e, in partciolare a quelle persone che lo hanno accompagnato collaborando da vicino con lui.

Dopo la Messa o giovani, con il linguaggio della musica e delle immagini, ha voluto esprieme il loro grazie a don Pasquale con un fantastico video.

Leggi e scarica il saluto di don Pasquale alla Comunità

Leggi e scarica il Saluto della Comunità, presentato dalla sig.ra Rosanna Nestola

Guarda il Video “A te che viaggi…” preparato dai giovani della Parrocchia

 

DON PASQUALE SALUTA LA COMUNITÀ

Buon Pastore

Una Chiesa gremita di gente per salutare il Parroco don Pasquale Fabbiano. La Comunità della Parrocchia San Gerardo Maiella si è stretta intorno a don Pasquale per manifestare, nella preghiera, tutta la stima e l’affetto. “Se ne avesse avuto bisogno, questa è l’ennesima manifestazione di un legame fraterno e amicale con questa bella comunità parrocchiale”, ha affermato don Pasquale quando ha visto riempirsi banchi e sedie della sua Parrocchia. Circa 500 i fedeli del Quartiere Cambrò, di Copertino, che hanno partecipato alla Solenne Concelebrazione Eucaristica con cui Parroco e Parrocchiani, si sono salutati.

Una serata densa di umana commozione, ma anche di fiduciosa speranza. In tantissimi quelli che, non potendo partecipare per motivi di lavoro o altri impegni, sono stati vicini a don Pasquale con una telefonata, un tweet, un post o con un semplice sms.

Fin dall’inizio della Celebrazione don Pasquale ha chiesto alla gente, con cui ha condiviso 13 anni di intenso e significativo lavoro pastorale, di continuare a pregare reciprocamente. Lodare e ringraziare il Signore per gli anni vissuti insieme e riconoscersi dono gli uni per gli altri.

Accanto a lui si sono uniti alcuni confratelli sacerdoti: don Salvatore Raho, collaboratore pastorale da 9 anni; don Piero Nestola, il confratello che lo ha accolto all’inizio del suo mandato a Copertino e con cui condivide un’autentica amicizia umana e collaborazione ministeriale; don Enzo Prete che si è sentito sempre accolto e apprezzato da don Pasquale.

Durante la Celebrazione la comunità e tutti i gruppi parrocchiali (A.C., Scout, Gruppo Gerardino, Gruppo Catechiste, Caritas, Cori, Ministranti, RnS)  hanno voluto esprimere con un segno la gratitudine al lavoro di don Pasquale, nel dono di un Calice in argento.

A conclusione della Messa la sig.ra Rosanna Nestola, in rappresentanza del Consiglio Pastorale Parrocchiale, ha rivolto un saluto accorato e affettuoso al caro don Pasquale. Nelle sue parole, don Pasquale, visibilmente commosso, ha potuto ascoltare e vedere il frutto più bello del suo lavoro pastorale: la crescità della comunità parrocchiale che, il 4 agosto 2002, gli era stata affidata!

Anche don Enzo Prete ha preso la parola per salutare e ringraziare don Pasquale, riconoscendone le sue virtù umane e la densità della sua vita spirituale. “Don Pasquale – ha affermato don Enzo – è un uomo di grande spiritualità e di elevata cultura biblica, teologica, umana e morale”.

Ora è giunto il momento in cui don Pasquale lascerà questa comunità. Il suo non vuole essere un addio, ma un arrivederci! I volti incontrati, le storie vissute non possono svanire! Don pasquale non sarà più il parroco della parrocchia, ma resterà sempre un amico di quella gente che ha tanto amato e da cui ha ricevuto tanto bene. nel saluto che lui ha voluto rivolgere a conclusione della Messa, ha espresso il suo personale grazie a tutti e, in partciolare a quelle persone che lo hanno accompagnato collaborando da vicino con lui.

Dopo la Messa o giovani, con il linguaggio della musica e delle immagini, ha voluto esprieme il loro grazie a don Pasquale con un fantastico video.

Leggi e scarica il saluto di don Pasquale alla Comunità

Leggi e scarica il Saluto della Comunità, presentato dalla sig.ra Rosanna Nestola

Guarda il Video “A te che viaggi…” preparato dai giovani della Parrocchia

 

 

donPa 5donPa 3donPa 6donPa 7donPa 8donPa 10donPa 11